Pagine Letterarie

Pagine Letterarie
(foto ap)

lunedì 29 agosto 2016

Notte, senza fine

di Marina Zinzani
(Dopo il terremoto del 24 agosto 2016 nel centro Italia, interrogativi sulle sciagure che travolgono tante vite)

Se Dio si gira dall'altra parte
se Dio non ascolta i lamenti sotto le macerie
sotto le macerie della propria vita
se Dio non interviene per salvare:
è difficile la vita del credente
credere di avere qualcuno vicino
anche quando ci si sente abbandonati
soli, nella solitudine più atroce.
Resta in silenzio
e si chiede perché, il credente.
Passi precari
e uomini che dovrebbero fare qualcosa
il dio denaro che si sovrappone a tutto
uomo più forte di Dio
nel suo cammino oscuro
che fa perdere la strada
in una notte senza fine.

Nessun commento:

Posta un commento