Pagine Letterarie

Pagine Letterarie
(foto ap)

sabato 28 gennaio 2017

Non solo un musical

Il film "La la land", un viaggio magico tra le emozioni

di Marina Zinzani

“La La Land”, il film che probabilmente prenderà molti Oscar, sta avendo un grandissimo successo in America. Definito un musical, ci sono solo alcune canzoni, tutto il resto è parlato.
Difficile trovare le parole per descriverlo: emozione pura, viaggio magico, struggente, amaro, porta su una nota altissima a cui non siamo abituati.

Ci sono scene, come quella in cui i protagonisti vanno nel planetario, che lasciano senza fiato. C'è la parte finale di un lirismo mai ricordato al cinema. C'è la malinconia profonda, la strada giusta che non si è presi, perché altro ha distolto dal vero amore. E’ come salire su una nuvola.
Storia di amori trovati e perduti, di rimpianti, di magia per gli occhi e di musica stupenda, di sogni che si vorrebbero realizzare, di fedeltà a se stessi, ai propri sogni, la crudeltà degli dei che quando ti danno una cosa, spesso te ne tolgono un'altra.
Mi cullo ancora un po' nella magia che mi ha lasciato. Ho ancora dentro le musiche in testa e le emozioni, una dietro l'altra, senza sosta, che mi ha lasciato. La giornata comincia, e so che questa magia presto svanirà.

Nessun commento:

Posta un commento