Pagine Letterarie

Pagine Letterarie
(foto ap)

domenica 19 marzo 2017

Mio padre

La vita e la paternità, l’immagine del padre con il volto pieno di rughe e uno strano sorriso

di Giovanni Muzi
(Tratto da Le chiavi di casa, Youcanprint, 2014)

Aveva sempre gli occhi bassi
e quando li alzava
si apriva il sipario
sull’intenso vuoto.
Un sorriso smorfiato
un respiro accennato
breve come un salto di delfino
e poi giù
un silenzioso rumore di gabbiani.
Era un fiume
che viveva nel mare
e restava fiume,
con le anse
e le tane come tasche.
Le rughe sul suo volto
erano uno scherzo del tempo.
Chissà quanti anni aveva.
Certo tanti più di me.

Nessun commento:

Posta un commento