Pagine Letterarie

Pagine Letterarie
(foto ap)

sabato 29 aprile 2017

Non ci rimane che la noia?

La bella stagione, il buon odore della vita. Forse, dopo il silenzio dell’inverno

di Giovanna Vannini

“Che dite verranno?
“Probabile più tardi”
“Avranno da dirsi facezie o cose importanti?”
“Che importa. Siederanno, condividendo quel che resta del giorno.” 
C’era vuoto ancora, buttate alla rinfusa le sedute e il bianco e nero non lasciava immaginare che tempo fosse in cielo.
Loro attendevano, di essere riempite di corpi e movimento, di ascoltare in silenzio per mettere a memoria. L’importante era il brulichio delle voci che la bella stagione ogni anno riporta, le briciole intorno ai legni della  struttura, il buon odore dei bimbi sporchi d'erba e gelato. 
Tutto il resto noia…

Nessun commento:

Posta un commento