Pagine Letterarie

Pagine Letterarie
(foto ap)

mercoledì 24 maggio 2017

Angeli, lassù

Le parole che feriscono, quelle che possono dare sollievo

di Marina Zinzani

Eco di parole dure, momento di sgomento e sconforto. Ma le parole si librano in volo ora, vedi, in volo, in volo, e tu viaggi in alto con quelle parole, sanno volare le parole, sai, vanno vicino alle stelle e ti riportano i loro sussurri, nella notte.
Il bambino e la madre: due solitudini, mentre qualcuno  giace in un’altra stanza, e ha usato parole cattive. Non sa, il bambino, che esistono altre parole, così diverse da quelle appena udite. Era stanco, papà? Era arrabbiato? Perché se la prende con la mamma?
Ma anche la fantasia, l’immaginazione, hanno una forza. E la mamma trova il coraggio di sorridere. Va a prendere delle parole, chiuse in una scatola speciale, e le mostra al bambino: ci sono gli angeli lassù, in cielo, e qualche volta anche loro litigano, non ci fare caso, domani tutto sarà passato.

Nessun commento:

Posta un commento