Pagine Letterarie

Pagine Letterarie
(foto ap)

martedì 2 maggio 2017

A modo tuo

Far spazio dentro di sé nell’ascolto: il silenzio dell’anima per capire l’altro. E un po’ di più se stessi

di Maria Cristina Capitoni

Ha un modo di esistere
Preciso e delicato
Se penso, non lo vedo
Se parlo, non lo sento
Interrompo a volte, casualmente,
l’esposizione del concetto
e sento l’eco
il suo, di un parlato compiuto
al termine, concluso
comprendente il mio.

Nessun commento:

Posta un commento