Pagine Letterarie

Pagine Letterarie
(foto ap)

martedì 11 luglio 2017

Dice a me? Piacere

Una parola per raccontare un pezzo della vita, quello che piacevolmente fummo

di Giovanna Vannini

Piacere. Piacersi. Provare piacere. Dare piacere. Saper piacere. Quante cose si fanno, si danno per piacere, si provano col piacere. Verbo, sostantivo. Modo di godere la vita, sensazione che dovrebbe ad oltranza accompagnarla.
Il piacere spesso sfugge, se ne assapora l'importanza solo dopo averlo provato, solo quando da troppo ci manca. Quando siamo "in piacere" pare scontato, quando si brama pare inarrivabile.

Se sto bene mi piaccio, con piacere mi godo, con altrettanto piacere con altri lo spendo, mi sprizza mi sprizza dai pori, trasmetto piacere. 
Il contrario di piacere è dolore, così dice il dizionario. Con la stessa veemenza si vive.
Piaciamoci nei giorni di vita che restano, piaciamoci, pur non sapendo cosa questa ci riserverà. Se non altro rammenteremo di noi ciò che piacevolmente fummo.

Nessun commento:

Posta un commento