Pagine Letterarie

Pagine Letterarie
(foto ap)

lunedì 16 aprile 2018

Il presente così eterno

Cladigger, di Edward Hopper
Un senso di estraneità, l’attrazione verso un altro mondo

Poesia
di Maria Cristina Capitoni

Vivo più di là 
Che di qua
Dormo otto ore al giorno 
La notte 
Quando qui è buio
E di là si accende l’esistenza 
Quella autentica 
Disarmata e inconsapevole 
Ubbidiente alle più infantili regole di manifestazione
Dove è il pensiero 
A dettare le forme
Ed a scioglierle istantaneamente 
Ad ogni cambio di scena
In quell’eterno presente.

Nessun commento:

Posta un commento