Pagine Letterarie

Pagine Letterarie
(foto ap)

giovedì 12 aprile 2018

Una porta sull'animo umano


I tanti piani dell’esistenza nella poesia di Mario Luzi


di Maria Cristina Capitoni

(Commento a Leggendo Mario Luzi: La sera non è più la tua canzone, PL, 3/3/16)


Mario Luzi, una porta costantemente aperta sul corridoio che collega tutti i piani dell'esistenza. Il suo è un linguaggio mistico.
Leggendolo, si ha come l'impressione che le parole, apparentemente conosciute nel loro significato, assumano un valore diverso, ma comunque familiare, sperimentato magari in qualche sogno strano, dove tutto sembra chiaro e comprensibile sino al risveglio, momento in cui, invece, il tentativo di descrivere a parole l'esperienza vissuta risulta vano.

Nessun commento:

Posta un commento