Pagine Letterarie

Pagine Letterarie
(foto ap)

venerdì 15 giugno 2018

La madre di Ilaria Alpi

Il desiderio della verità, la ricerca della giustizia. Senza fine

di Marina Zinzani

Si aspetta qualcosa molti anni, fino alla fine. Si aspetta la realizzazione di un desiderio, il concretizzarsi di un progetto, un arrivo. Si può aspettare anche la verità.
La madre di Ilaria Alpi l’ha aspettata per anni, la verità sulla tragica morte della figlia.
L’abbiamo vista in tv molte volte, si è mostrata col suo coraggio, con la sua forza, con la sua ostinazione. E’ morta prima di saperla, quella verità.
La vita non è giusta, ha scritto qualcuno. Si concorda pienamente. E in questo caso il senso di ingiustizia non riguarda il fato, ma la pochezza degli uomini, disegni oscuri e torbidi, in cui rimane incastrato qualche innocente. Gridare ad alta voce giustizia, crederci nella giustizia, vedere il passare degli anni, molti, senza grandi verità, solo nebbie, vago odore nauseabondo, e su tutto la figura della figlia, la vita che cercava, il giornalismo per raccontare, anche le cose più scomode.
Sua madre non potrà dire più nulla. Una quiete triste, la sensazione che non ci saranno mai risposte a tante domande.

1 commento:

  1. questi sono gli eroi di cui abbiamo bisogno, che raggiungano o meno la meta che si son prefissati e' indifferente, fondamentale e' la perseveranza che insegnano a tutti noi, con il loro esempio, . Grazie Luciana, grazie Ilaria. A presto.

    RispondiElimina