Pagine Letterarie

Pagine Letterarie
(foto ap)

sabato 13 settembre 2014

Pieghe del tempo


Poesia di Valeria Giovannini

Ti lasci sfiorare dalla vita
tra televisione e finestra
spettatore immobile
di altrui gioie e affanni
La tua anima
resta muta
nel timore di appassire
tra i solchi del tuo volto
tra le pieghe del tempo
che impietoso passa
tra i tremori scomposti
delle tue mani
Respiri il silenzio
di un’esistenza
che non sei sicuro
di aver vissuto
Soffochi il tuo grido
disperato
e aspetti l’eternità,
dopo i titoli di coda.

1 commento: