Pagine Letterarie

Pagine Letterarie
(foto ap)

Libri: L'illecito nella circolazione stradale, Torino, 2011


A cura di Angelo Perrone.
Autori: D. Perrone – A. Lollo – S. Palmerini – E. Canali – T. Checcoli; - A. Perrone
2011 - pp. XXVI-506 - € 56,00 - ISBN 978-88-348-1842-8 – Giappichelli Editore

(ap) Numerosi interventi legislativi (da ultimo la l. 29.7.2010, n. 120) hanno modificato l’impianto del «codice della strada», ispirandosi a ragioni di tutela della sicurezza pubblica e dell’incolumità individuale, mostrando tuttavia anche i limiti della risposta emotiva e simbolica a problemi complessi.

La figura dell’«illecito» costituisce l’angolazione normativa attraverso la quale è possibile leggere il percorso storico compiuto per riscrivere le regole sulla sicurezza nel settore stradale. Il testo si sofferma sui temi del «buon governo» stradale, delle ragioni delle riforme, delle implicazioni civilistiche ed amministrative, della comparazione con i principi costituzionali e internazionali.

Le principali fattispecie criminose (guida in stato di ebbrezza; in stato di alterazione da stupefacenti; omicidio e lesioni colposi; falso) sono analizzate nei profili sostanziali e processuali, che richiamano problematiche interpretative rilevanti.

La riflessione permette di offrire un quadro riassuntivo degli istituti che regolano la circolazione stradale e di fornire criteri di orientamento per la soluzione dei problemi pratici che la normativa pone in questo momento storico.

**
L’Indice dell’opera

Introduzione.

– Elenco delle principali abbreviazioni.
– Gli autori.

Parte generale: L’impegno riformatore.

– I. La sicurezza stradale (D. Perrone).
 – II. La riforma penale del codice della strada (D. Perrone).
– III. Ambito di applicazione del codice della strada (D. Perrone).
– IV. La tenuta costituzionale del codice riformato e l’adeguamento agli obblighi comunitari (A. Lollo).
– V. La risposta sanzionatoria (T. Checcoli). – VI. La responsabilità civile da sinistro stradale (E. Canali).
– VII. L’assicurazione obbligatoria per la responsabilità civile automobilistica e cenni processuali (E. Canali).

 Parte Speciale: I singoli reati.

– I. L’organizzazione di competizioni non autorizzate in velocità con veicoli a motore e partecipazione alle gare (art. 9 bis c. str.) (S. Palmerini).
– II. Il divieto di gareggiare in velocità con veicoli a motore (art. 9 ter c. str.) (S. Palmerini).
– III. I reati di falso nella circolazione stradale (art. 100 c. str.) (D. Perrone).
– IV. La guida senza patente (art. 116, 13° co., c. str.) (D. Perrone).
– V. La guida sotto l’influenza dell’alcool (art. 186 c. str.) (A. Perrone).
– VI. La guida sotto l’influenza dell’alcool per talune categorie di conducenti (art. 186 bis c. str.) (A. Perrone).
– VII. La guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti (art. 187 c. str.) (D. Perrone).
– VIII. La fuga dopo l’incidente ricollegabile al comportamento dell’agente (art. 189, 6° co., c. str.) (D. Perrone).
– IX. L’omissione dell’assistenza a persona ferita (art. 189, 7° co., c. str.) (D. Perrone).
– X. L’omicidio colposo (art. 589 c.p.) (D. Perrone).
– XI. Le lesioni colpose (art. 590 c.p.) (D. Perrone).

– Indici: bibliografico,della giurisprudenza, delle fonti normative, analitico.
Materiali di documentazione scaricabili on line.

**

Per ulteriori informazioni e acquisti on line dell’opera:

Nessun commento:

Posta un commento