Pagine Letterarie

Pagine Letterarie
(foto ap)

sabato 3 gennaio 2015

Somiglianze


Poesia di Pietro Pancamo
da Manto di vita (LietoColle, Como, 2005)

A quest’ora
ogni paese
è un fagotto
di stelle e di buio.
Ma lo è pure
questo cielo vagabondo
(guscio d’aria e di respiri)
che stringe in un solo mondo
città, mari e tempeste.
Ma lo è pure
questa via
(intirizzita di pioggia)
col suo buio
incatenato ai lampioni
e un po’ di stelle
che sussurrano al mio palazzo
la ninna nanna:
vedo tante finestre
chiuse fra perimetri di sonno.
A quest’ora
ogni uomo
è un fagotto
di buio e di stelle.

Nessun commento:

Posta un commento