Pagine Letterarie

Pagine Letterarie
(foto ap)

lunedì 8 maggio 2017

Desolazione

Il legno, così forte, così fragile, come l’esistenza di ciascuno

di Paolo Brondi

C’è qui un tarlo che rode
Il legno della mia vita
Scopro ogni giorno
sulla mia terra
lacrime gialle di segatura

Nessun commento:

Posta un commento